Scarica il file GPX di questo articolo

Africa > Africa sahariana > Ciad > Ciad saheliano

Ciad saheliano

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Ciad saheliano
Abeche rout.jpg
Stato

Ciad saheliano è la vasta regione Ciad che giace tra il deserto del Sahara a nord e la fertile savana a sud.È principalmente popolata da gruppi nomadi.

Da sapere[modifica]

La semi-arida zona del Ciad saheliano, forma una cintura di circa 500 chilometri di larghezza che va dalle prefetture di Lac e Chari-Baguirmi verso est attraverso Guéra, Ouaddaï e le prefetture nel nord Salamat alla frontiera sudanese.

Nel nord della regione, arbusti spinosi e acacie crescono spontanee, mentre palme da dattero, cereali e coltivazioni orticole sono allevati in oasi sparse. Al di fuori di questi insediamenti, i nomadi tendono a raccogliere le loro greggi durante la stagione delle piogge, in movimento verso sud via via che foraggio e acqua scompaiono dalla superficie con l'inizio della stagione secca. Il centro è caratterizzato da erbe resistenti alla siccità e piccoli boschi.

L'agricoltura è comune anche nelle regioni paludose ad est del lago Ciad e nei pressi di paludi o pozzi. Molti agricoltori della regione combinano l'agricoltura di sussistenza con l'allevamento di bovini, ovini, caprini e pollame.

Quando andare[modifica]

Il clima, in questa zona di transizione tra l'area desertica settentrionale del Ciad sahariano e quella meridionale del Ciad sudaniano, è caratterizzato da una stagione delle piogge (da giugno a inizio settembre) e un periodo secco (da ottobre a maggio).

Durante la stagione calda, in aprile e maggio, le temperature massime spesso salgono oltre i 40 °C. Nella parte meridionale, le precipitazioni sono sufficienti a permettere la produzione di colture a terra senza irrigazione, per far crescere il miglio e il sorgo.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Abéché — Fu un antico centro preislamico all'incrocio di strade carovaniere, per secoli è stata un fiorente mercato di schiavi.
  • Mao — Capoluogo della regione di Kanem.
  • N'Djamena — La capitale e la città più popolosa del Ciad.

Altre destinazioni[modifica]

  • Lago Ciad — È rimasto uno dei più grandi laghi del mondo che si sta lentamente svuotando a causa del crescente bisogno d'acqua dell'area circostante. Ci sono molte paludi nei dintorni.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.