Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa orientale > Russia > Russia nordoccidentale > Oblast' di Leningrado > Distretto di San Pietroburgo > San Pietroburgo > Centralnyj e Admiraltejskij

Centralnyj e Admiraltejskij

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Centralnyj e Admiraltejskij
(San Pietroburgo)
Angliyskaya Enbankment SPb.jpg
Stato

Tsentralny (distretto centrale) e Admiralteysky (distretto dell'Ammiragliato) sono i due distretti della città di San Pietroburgo con maggior interesse turistico, separati dalla via Gorokhovaya e qui trattati unitariamente.

Da sapere[modifica]

Facciata del palazzo d'Inverno sulla piazza del palazzo con la colonna commemorativa della vittoria sulle armate napoleoniche


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

  • Sennaya - Il quartiere intorno la piazza omonima descritto da Dostoevsky in "Delitto e Castigo". Ai tempi dello scrittore Sennaya ploshchad (letteralmente: Piazza del Fieno) era un poverissimo quartiere pieno di bische e postriboli. La casa dove Fedor Dostoevskij viveva si trova al nº 5 di via Kuznechny Pereulok. In epoca sovietica la zona venne recuperata e alla piazza venne dato il nome di piazza della pace. Purtroppo durante lo stesso periodo venne demolito il monumento più bello del quartiere, la chiesa dell'Assunzione per far posto ad una stazione della metro.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

San Pietroburgo: Piazza Sennaya di notte
San Pietroburgo, distretto dell'ammiragliato: la Banchina Inglese sul lungofiume oltre la piazza dei Decabristi
  • Lungofiume - Lungo la Neva e il suo braccio principale denominato "Bolshaya Neva" sono allineati i maggiori monumenti della città: L'Hermitage e il Palazzo d'Inverno, antica residenza degli zar. A fianco, in direzione sud ovest e sempre sul lungofiume si trova il palazzo dell'Ammiragliato che da il nome ad uno dei due distretti. Oltre si apre la piazza dei Decabristi ornata dalla statua equestre di Pietro il Grande nota come il "Cavaliere di bronzo" e assurta a simbolo della città. Sulla piazza si affacciano la cattedrale di Sant'Isacco e sul fianco i palazzi del senato e del Sinodo, uniti da un arco trionfale mentre sull'angolo opposto sta il fastoso albergo Astoria inaugurato nel 1912. Sul fianco opposto del teatro dell'Hermitage in direzione del ponte Troiskij si erge il Palazzo di Marmo con il campo di Marte e i giardini del Palazzo d'Estate delimitati dal canale Fonseca.
  • Piazza del Palazzo - Il retro del Palazzo d'Inverno si affaccia sulla piazza Dvortsovaya (piazza del Palazzo) a forma di emiciclo e delimitata dalle due ali dell'edificio dello stato maggiore unite tra loro da un arco trionfale ove si apre la via Bolshaya Morskaya dove al n° civico 7 si trova l'appartamento dove visse lo scrittore Nikolai Gogol e più avanti l'appartamento del compositore Pyotr Ilyich Tchaikovsky. La via dei Milionari è così chiamata per via dei numerosi palazzi nobiliari che vi si affacciano.
  • Palazzo dell'Ammiragliato - Dai giardini prospicienti il palazzo partono a raggiera tre delle principali arterie cittadine:
    • Nevsky Prospekt - Nevski Prospekt o viale della Neva è la più nota arteria della città. È lunga poco meno di 5 km. Il primo tratto che va dai giardini dell'ammiragliato al ponte Anichov è di gran lunga il più interessante per via dei monumentali edifici che vi si affacciano. Dopo il ponte il rettifilo prosegue fino alla piazza Vosstaniya dove si trova la stazione ferroviaria di Mosca. Il viale termina al monastero di Alexander Nevsky.
    • Gorokhovaya
    • Voznesensky Prospekt


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Hotel Astoria uno dei più famosi alberghi di San Pietroburgo


Come restare in contatto[modifica]


2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita al distretto. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).