Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Bantine
Veduta
Stato
Regione
Territorio
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Bantine

Bantine è un piccolo borgo della Sardegna settentrionale, nella provincia di Sassari.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Unica frazione di Pattada dal quale dista 4 km, si trova nella regione storica del Monteacuto.

Cenni storici[modifica]

Adagiato sul fondo di una fertile valle detta Sa Matta 'e 'Antina e dominata dal paese di Pattada, conta un centinaio di abitanti, e ha dato i natali al poeta sardo Pedru Pisurzi o Pesuciu al quale è intitolata la via principale del centro abitato. Sono caratteristiche le due chiese presenti dedicate a san Pietro e San Giacomo. Bantine è attestato nelle fonti medioevali (XI-XIV secolo) come Gosantina, Gantina e Bantina ("Costantina"). Ed in effetti Bantina è sempre stata la pronuncia locale. Il toponimo potrebbe rimandare al periodo bizantino (in onore cioè di san Costantino) oppure ad uno dei due giudici di Torres che ebbero il nome di Gosantine, quale fondatore della villa Gosantina; oppure più semplicemente il villaggio era appartenuto ad una domina così chiamata.

Nel 1707 diede i natali a Pedru Pisurzi, uno dei padri della poesia in lingua sarda.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Dai seguenti aeroporti è possibile, grazie a diverse compagnie di autonoleggio presenti, noleggiare un'auto per raggiungere Bantine.

In auto[modifica]

  • Prendere la SS 129 Macomer-Nuoro, poi, prendere l'uscita per Ozieri e percorrere la SS 128 bis fino all'uscita per Bantine, prendere quest'ultima per poter arrivare a destinazione.
  • Da Nord-Ovest invece prendere la SS 131 Carlo Felice, poi, prendere l'uscita per Mores, proseguire in direzione di quest'ultimo e percorrere la SS 128 bis fino all'uscita per Bantine, prendere quest'ultima per poter arrivare a destinazione.
  • Da Olbia prendere la SS 729, poi, uscire a Ozieri. Arrivati qui, immettersi sulla SS 128 bis, poi, prendere l'uscita per Bantine per poter arrivare a destinazione.

In nave[modifica]

Dai porti di Porto Torres, Olbia-Isola Bianca, Golfo Aranci, Tortolì-Arbatax e Cagliari.

In autobus[modifica]

Da Pattada, Ozieri e San Teodoro è possibile raggiungere Bantine con la linea ARST 9213.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Chiese[modifica]

  • 1 Chiesa di San Giacomo (Santu Jagu). Chiesa di San Giacomo (Pattada) su Wikipedia chiesa di San Giacomo (Q21187579) su Wikidata
  • Chiesa di San Pietro (Santu Pedru).


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

A Bantine non sono presenti ristoranti ma si può mangiare a Pattada, Ozieri o in altri centri vicini.

Dove alloggiare[modifica]

A Bantine non sono presenti B&B, hotel, ecc... ma si può alloggiare a Pattada, Ozieri o in altri centri vicini.

Sicurezza[modifica]

Per i numeri utili si faccia riferimento agli articoli su Pattada e/o su Ozieri.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Bantine
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Bantine
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.