Tematica:Frasario ebraico

Da Wikivoyage.

Grammatica[modifica]

La lingua ebraica è di ceppo semitico; è quindi alquanto diversa dalle lingue europee, a partire dalla grafia, che usa un diverso alfabeto, e che viene effettuata, come in quasi tutte le lingue semitiche, da destra a sinistra anziché il sinistra-destra delle lingue a caratteri latini, greci o derivati (cirillico ad esempio). Per queste ragioni si parlerà in generale di fonetica, limitando la morfologia a poche note; si tenga anche presente che non esiste una traslitterazione standard generalmente accettata. Noi seguiremo una traslitterazione intuitiva adatta all'italiano.

Morfologia[modifica]

Semplificando all'estremo:

  • I sostantivi e gli aggettivi hanno genere maschile o femminile; la forma plurale assume il suffisso im nei sostantivi maschili, ot nei femminili: danza (maschile) : rikud; danze : rikudim - nave : onià, navi : oniòt. Certi sostantivi hanno doppio plurale, per specificare il genere : soldato (soldatessa) : chayal; soldati chayalim; soldatesse chayalot.
  • I pronomi vengono declinati : Io (ominativo) : Anì; mio : lì, io (accusativo) : otì -
  • L'articolo esiste solo come deterinativo e viene indicato come prefisso : onià (nave) ha-onià (la nave)
  • I verbi. Sono coniugati a partire da una radice (shoresh), di solito triletterale come ad esempio A-CH-L (mangiare). Semplificando forse anche troppo, vi sono all'indicativo tre tempi semplici - presente di tipo participiale, formato inserendo un suono O dopo la prima radicale, passato e futuro, e infinito. L'indicativo presente è praticamente un participio, con una particolarità alla terza persona:
    • Io mangio - Anì ochèl (maschile) - Anì ochèlet (femminile)
    • tu mangi - Atà ochèl (maschile) - At ochèlet (femminile)
    • egli (ella) mangia - Hu ochèl (maschile) - Hi ochèlet (femminile)
    • noi mangiamo - Anàchnu ochèlim (maschile) - Anàchnu ochèlot (femminile)
    • voi mangiate - Atèm ochèlim (maschile) - Atèn ochèlot (femminile)
    • essi mangiano - Hem ochèlim (maschile) - Hen ochèlot (femminile)
Il passato è (quasi) invariante per genere :
    • io mangiai : Anì achàlti
    • tu mangiasti : Atà (At) achàlta
    • egli mangiò : Hu achàl - ella mangiò : Hi achlà
    • noi mangiammo : Anachnu achàlnu
    • voi mangiaste : Atèm (Aten) achàltem
    • essi mangiarono : Hem (Hen) achlù
L'infinito ha semplicemente una forma invariante, data dal prefisso le- :
    • mangiare : leechol

Il futuro, composto, che indica volontà o necessità di fare qualcosa; è composto da will : volere o shall : dovere:

    • io mangerò : Anì echàl
    • tu mangerai : Atà (At) ichàl
    • egli (ella, esso) mangerà : Hu (Hi) techàl
    • noi mangeremo : Anachnu nichàl
    • voi mangerete : Atèm (Aten) tichelù
    • essi mangeranno : Hem (Hen) ichelù

Pronuncia[modifica]

Teoricamente semplicissima : al singolo segno corrisponde un singolo suono, salvo alcuni casi : vi sono due modi di scrivere la T (ט oppure ת), con pronuncia praticamente identica; i suoni B e V si scrivono (semplificando) ambedue ב ; analogamente F e P si scrivono פ, e infine K (כ), M (מ), N (נ), P/F (פ), TZ (צ) hanno una forma da usare in fine di parola, rispettivamente ך, ם ,ן, ף, ץֿ. Dopodiché .... non si scrivono le vocali. Per cui, immaginate di scrivere CN: potrebbe essere cAnE, oppure cUnEO, oppure cEnA, eccetera.

Lista di frasi[modifica]

Le frasi che indichiamo sono nella forma maschile. Dato l'uso che i può fare di questo frasario (l'importante è capirsi), se vi rivolgete a una donna fate solo un sorriso in più...

Emergenza[modifica]

Aiuto! 
Hazara!
Chiamate la Polizia 
Titkasher lamishtara
Poliziotto 
Shoter
Fuoco! 
Esh!
Uscite (subito)! 
Yozé (achshàv)!
Fermo! 
Azor!

Convenevoli[modifica]

Arrivederci! 
Lehitràot!
Buongiorno. 
Boker tov.
Buonasera. 
Erev tov.
Buona notte. 
Làyla tov.
Come sta? 
Ma nishmà?
Piacere di conoscerla. 
Naim meod.
Mi scusi. 
Tisllach li.
Grazie. 
Todà, todà rabbà.
Per favore. 
Bevakashà.
Come si chiama? 
eich korim lechà?
Mi chiamo nome
Shmi nome.
Bene, grazie. 
Tov, todà.

Comprensione[modifica]

Parla italiano? 
Ata medabèr italkìt?
Non parlo Italiano. 
Ani lo medabèr italkìt.
Non capisco 
Ani lo mevìn.
Qualcuno parla Italiano? 
Mishehù medabèr italkìt?
Puoi ripetere? 
Od Pàam, bevakashà.

Direzioni[modifica]

Dov'è la stazione ferroviaria? 
Eifo hatakhanàt rakèvet?
Come posso arrivare a Kikar haMedina? 
Ech olkhìm le kikar haMedina?
In auto 
Barèkhev
In autobus 
beavtòbus.

Prime necessità[modifica]

Dov'è il bagno? 
Eifo hasherutìm?
Può indicarmi un ristorante italiano/cinese? 
Eifo misadà italkìt/sinìt?
Qual è l'albergo più vicino? 
Eise malon hayotèr karòv mipò?

Varie[modifica]

No. 
Lo.
Sì. 
Ken.

Numeri[modifica]

ehàd
shtàim
shalòsh
àrba
hamèsh
shèsh
shèva
shmòne
tèsha
10 
èser
11 
ahàd esrè
12 
shteim esrè
13 
shlòsh esrè
14 
àrba esrè
15 
hamèsh esrè
16 
shèsh esrè
17 
shevà esrè
18 
shmòne esrè
19 
tèsha esrè
20 
esrìm
30 
shloshim
40 
arbaim
50 
hamishìm
60 
shishìm
70 
shivìm
80 
shmonìm
90 
tishìm
100 
mèa
150 
mèa vehamishìm
200 
matàim
300 
shlòsh meòt
1000 
èlef
2000 
alpàim
3000 
shlòshet alafìm
1,000,000 
milion
1,000,000,000 
milyard

Cardinali[modifica]

primo 
rishòn
secondo 
shenì
terzo 
shlishì
quarto 
reviì
quinto 
hamishì
sesto 
shishì
settimo 
sheviì
ottavo 
sheminì
nono 
tishì
decimo 
asirì
undicesimo 
ehàd asarì

Giorni della settimana[modifica]

La settimana comincia la domenica, non il lunedì.

Domenica 
Yòm rishòn
Lunedì 
Yòm shenì
Martedì 
Yòm shelishì
Mercoledì 
Yòm reviì
Giovedì 
Yòm hamishì
Venerdì 
Yòm shishì
Sabato 
Shabbat

Mesi dell'anno[modifica]

In Israele vigono due calendari; quello civile internazionale, simile al nostro, e quello ebraico religioso. Si usano ambedue : comunque ci si può capire bene con quello comune, e diamo le definizioni di questo

Gennaio 
Yànuar
Febbraio 
Fèbruar
Marzo 
Merz
Aprile 
April
Maggio 
Mài
Giugno 
Yùni
Luglio 
Yùli
Agosto 
August
Settembre 
Septèmber
Ottobre 
Octòber
Novembre 
Novèmber
Dicembre 
Dezèmber

Anni[modifica]

2008 
Alpàim veshmòne

Denaro[modifica]

Accettate euro/dollari?  
Efshàr leshalèm beeuro/dollàrim?
Posso pagare con la carta di credito? 
Efshàr leshalèm bekartìs ashrài?
Può cambiarmi i soldi? 
Atà ?
Dove posso cambiare il denaro? 
Eifo efshàr le?
Qual è il tasso di cambio? 
Ma shaar hahamara?
Dov'è il bancomat? 
Eifo kaspomàt?

Mangiare[modifica]

Un tavolo per una/due persone, prego. 
Shulchàn le echad/shtaim, bevakashà.
Posso avere il menù? 
Efshar lekabèl tafrìt?
Sono vegetariano. 
Anì tsimchoni
Mangio solamente cibo kasher. 
Anì rak ochèl kashèr
colazione 
aruchàt bòker
pranzo 
aruchàt zaoràim
cena 
aruchàt èrev
pollo 
Of
bovino 
Bakar
pesce 
Dag
formaggio 
gvinà
uovo 
beizà
insalata 
salàt
verdura (fresca) 
yerakòt
frutta 
peròt
pane 
lèchem
pasta 
pasta
riso 
òrez
fagioli 
Sheuit
Posso avere un bicchiere/tazza/bottiglia di _____? 
Efshar kos ______?
caffè 
kafe
the 
te
succo 
miz
acqua 
màim
Posso avere un po' di _____? 
Efshàr kzàt _____?
sale 
mèlach
pepe 
pilpel
Ho finito. 
Maspìk
Era ottimo. 
Haià tov (meòd)
Il conto, prego. 
Heshbon, bevakashà.

Bar[modifica]

Servite al tavolo? 
Have you table service?
Una/due birre, perfavore. 
Bìra/shnei bìrot, bevakashà
Un bicchiere di vino rosso/bianco, perfavore. 
cos iàin adòm/lavàn, bevakashà
Una bottiglia, prego. 
Bakbùk ehàd, bevakashà
Un rum e cola, prego. 
Rum vekòla
whiskey 
visky
vodka 
Vodka
rum 
Rum
acqua 
màim
succo d'arancia 
miz tapusìm
Ancora uno/a, prego. 
Od echàd, bevakashà
A che ora chiudete? 
Matài atèm sogrìm?

Shopping[modifica]

Quanto costa questo? 
Kàma ze olè?
Troppo caro. 
yakàr yotèr midài
caro 
yakàr
economico 
zol
Questo non lo voglio. 
Ze ani li rotzè
Non mi interessa. 
Lo mafrìah
OK, lo prendo. 
Besèder, ani konè
Posso avere un sacchetto? 
Efshar sakìt?
Ho bisogno di... 
zarìch li...
...sapone. 
...savon
...shampoo. 
...shampoo
...batterie. 
...sollelòt
...penna. 
...Et
...libro/quotidiano in italiano. 
...sèfer/Ytòn beitalkìt
...dizionario italiano-inglese. 
...milon Italkìt/Anglìt

Guidare[modifica]

Vorrei noleggiare una macchina. 
Rozè leaskhir rèkhev
divieto di parcheggio 
ein hanaià
diesel 
Diesel
strada, via 
rechòv
piazza 
Kikàr

Autorità[modifica]

Dove mi state portando? 
Leàn atèm sholkhìm otì??
Sono un/una cittadino/a italiano. 
Ani italkì
Voglio parlare con l'ambasciata/il consolato italiano. 
Rozè ledabèr im hashagrirùt/konsùlia italkìt
Voglio parlare con un avvocato. 
Zarich li ledabèr im òrech din

Collegamenti esterni[modifica]

Altri progetti[modifica]