Lesotho

Da Wikivoyage.
Lesotho
Qiloane
Localizzazione
Localizzazione
Stemma e Bandiera
Lesotho - Stemma
Lesotho - Bandiera
In breve
Capitale: Maseru
Governo: Monarchia parlamentare costituzionale
Valuta: Loti lesothiano (LSL)
Superficie: 30.355 km²
Abitanti: 2.067.000 (stima 2009) 2.031.348 (censimento 2004)
Lingua: Sesotho, Inglese
Religione: Cristianesimo (90%) e il resto atei o religioni minori (2007)
Elettricità: 220V/50Hz (presa britannica)
Prefisso: +266
TLD: .ls
Fuso orario: UTC +2
Sito web: Ministero del turismo

WMA button2b.png 29°33'S 28°15'E 

Lesotho è uno stato dell'Africa meridionale che si trova all'interno del Sudafrica.

Introduzione[modifica]

Panorama

Il nome "Lesotho" è costruito (secondo uno schema tipico delle lingue bantu) dal prefisso le- anteposto alla radice sotho, e significa "la terra del popolo che parla sotho"; l'etnia principale del paese è quella Basotho o Basuto (ba-sotho, "coloro che parlano sotho"). Circa il 40% della popolazione vive con meno di 1,25 dollari statunitensi al giorno.

Cenni geografici[modifica]

Il Lesotho è una enclave del Sudafrica, collocata in mezzo al sistema montuoso dei Drakensberg, la principale catena montuosa dell'Africa meridionale. È uno dei due stati indipendenti al mondo, assieme al Bhutan, a trovarsi interamente sopra quota 1000 m s.l.m. (il punto meno elevato è a 1.400 m).

Quando andare[modifica]

La stagione invernale va da giugno a settembre, mentre quella estiva da ottobre ad aprile.

Cenni storici[modifica]

In origine il territorio del Lesotho fu popolato dai cacciatori-raccoglitori khoisan. I bantu giunsero solo nel recente XIX secolo.

Nel 1910 divenne una colonia britannica per ottenere poi l'indipendenza il 4 ottobre 1966.

Lingue parlate[modifica]

Oltre alle lingue ufficiali sono diffuse anche lo zulu e l'afrikaans.


Territori e mete turistiche[modifica]

Il Lesotho è amministrativamente suddiviso in 10 distretti, a loro volta suddivisi in 80 circoscrizioni divise in 129 comunità locali.

Mappa divisa per regioni
      Lesotho — Data la sua piccola estensione, il Lesotho può essere considerato come un'unica inscindibile regione.

Centri urbani[modifica]

Neve sul monte Maluti

Altre destinazioni[modifica]

  • Afriski — Struttura montana sciistica d'inverno e sportiva d'estate.
  • Riserva naturale Bokong — Vi si trovano le cascate Lepaquoa che d'inverno si trasformano in delle vere e proprie sculture di ghiaccio.
  • Parco nazionale Sehlabathebe — Remota riserva montana per escursioni, impressionanti cascate e antiche arti rupestri.
  • Parco nazionale Ts'ehlanyane — Ai piedi del passo Holomo. Include una delle poche restanti foreste Che-Che.
  • Semonkong — Le cascate Maletsunyane sono tra le cascate con singolo salto più alte al mondo (192 m).


Come arrivare[modifica]

Requisiti d'ingresso[modifica]

Passaporto valido almeno 6 mesi, il visto di entrata si prende direttamente in frontiera ed è gratuito.

In aereo[modifica]

Maseru è dotata di un aeroporto internazionale che dista 18 km dalla città.

South African Airways [1] ed Airlink [2] collegano giornalmente Maseru a Johannesburg.

In treno[modifica]

Il Lesotho è collegato al Sudafrica da una rete ferroviaria.


Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Nel 1999 il Lesotho disponeva di una rete stradale di circa 6.000 km, di cui meno del 20% era asfaltato.


Cosa vedere[modifica]

  • Impronte dei dinosauri — Impronte ben conservate di queste terribili "lucertole" esistite nei dintorni del paese; le più accessibili stanno nei pressi di Moyeni & Morija.
  • Arte rupestre — Osservabili in molti posti lungo tutto il territorio nazioanle, i più impressionanti stanno nella cava Liphofung.


Cosa fare[modifica]

Una via a Maseru
Un villaggio di montagna
  • Pony-Trekking — Può essere fatto a Malealea, Semonkong o al Basotho Pony-Trekking Centre. Attività estremamente piacevole per vedere la campagna del Lesotho, indicata sia agli esperti che ai novizi.
  • Passeggiate — Negli altopiani. Contattare il dipartimento del turismo per trovare una guida che vi guiderà in un villaggio remoto in cui passare la notte
  • Sci — Discendi le piste di Oxbow durante l'inverno!


Valuta e acquisti[modifica]

La valuta nazionale è il Loti lesothiano (LSL). Qui di seguito i link per conoscere l'attuale cambio con le principali monete mondiali:

(EN) Con Google Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD


A tavola[modifica]

Sono molti i ristoranti in stile occidentale a Maseru.

Bevande[modifica]

La birra locale più nota è la Maluti Premium Lager distribuita dalla SAB Miller.

Infrastrutture turistiche[modifica]


Eventi e feste[modifica]

Festività nazionali[modifica]

Data Festività Note
1 gennaio Capodanno Festività internazionale. È celebrato per due giorni.
11 marzo Festa di Moshoeshoe Memoriale della morte del padre fondatore del paese (1870)
marzo/aprile Venerdì santo, Pasqua, lunedì dell'angelo Festività cristiana
1 maggio Festa dei lavoratori Festività internazionale
25 maggio Festa dell'Africa Memoriale della fondazione dell'Organizzazione per l'Unità Africana (1963). Dal 2001 si celebra in concomitanza la festa degli eroi.
maggio/giugno Ascensione Festività cristiana
17 luglio Festa del re Memoriale del compleanno del re Letsie III (1963)
4 ottobre Festa dell'indipendenza Indipendenza dal Regno Unito (1966)
25 dicembre Natale Festività cristiana che segna la nascita di Cristo
26 dicembre Santo Stefano Festività cristiana


Sicurezza[modifica]

Il Lesotho non presenta nessun tipo di rischio, ciò lo rende un paese sicuro, ma è sconsigliato mostrare oggetti di valore in quanto la microcriminalità è diffusa, soprattutto nelle aree periferiche della capitale.

Situazione sanitaria[modifica]

Le strutture sanitarie sono molto al di sotto del vicino Sudafrica. Non ci sono malattie endemiche come nel resto dell'Africa fatta eccezione per il virus dell'HIV/AIDS che colpisce circa il 25% della popolazione (Il terzo tasso più alto al mondo). Bere l'acqua corrente non presenta rischi e neanche fare il bagno in laghi e fiumi.

Il tasso di mortalità infantile è di circa il 5%.

Rispettare le usanze[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti