Agra

Da Wikivoyage.
27°11′N 78°01′E / 27.18°N 78.02°E / 27.18; 78.02
Agra
Taj Mahal
Stato: India
Stato federato: Uttar Pradesh
Altitudine: 171 m s.l.m.
Abitanti: 1.650.000 (2008)
Prefisso tel: +91562
Posizione
Mappa dell'India
Agra
Agra
Sito istituzionale di Agra

Agra (Āgra) è una città dell'Uttar Pradesh.

Introduzione[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Āgra si trova nella pianura gangetica e si estende sulle rive dello Yamuna, lo stesso fiume che bagna Delhi, la capitale federale situata 200 km più a nord. Amministrativamente la città fa parte dello stato dell'Uttar Pradesh. Al censimento del 2004 contava 1.400.000 abitanti circa.

Cenni storici[modifica]

La città di Agra appare menzionata nel poema Mahabharata con il nome di Agrabana e con quello di Agara nell'opera "Geografia" di Tolomeo. Nonostante ciò, la città acquistò fama solo nel XVI secolo, quando fu scelta dal sovrano Sikandar Lodhi come capitale al posto di Delhi. Anche i primi sovrani moghul scelsero di risiedere ad Agra. Fu sotto il loro dominio che Agra si coprì di splendidi monumenti che destano ancora la meraviglia di quanti li visitino. Akbar, 3° sovrano della dinastia si stabilì ad Agra con la sua corte nel 1598 e vi rimase fino all'anno della sua morte (1605). Sotto di lui furono avviati i lavori di costruzione del Forte Rosso e del mausoleo di Sikandra. Il sovrano tentò anche di imporre ai suoi sudditi una nuova religione, quella della Fede Divina (Din al-illah), incentrata sul culto della figura dell'imperatore. Il Taj Mahal fu costruito durante il regno di Shah Jahan (1627 - 1658). Il suo successore, Aurangzeb preferì trasferirsi a Delhi e Agra perse il suo ruolo di capitale. In seguito cadde sotto il dominio dei Maratthi per poi passare sotto il controllo della Compagnia delle Indie Orientali nel 1803.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Taj Mahal
Cenotafi all'interno del Taj Mahal
Il Taj Mahal visto dal Red Fort
Agra - Mausoleo di Itimat-ud-Daula


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Escursioni[modifica]

  • Fatehpur Sikri (La città della Vittoria) - Inserita nella lista UNESCO dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità, Fatehpur Sikri fu per un breve periodo capitale sotto il regno di Akbar che la ricoprì di moschee e splendidi monumenti.

Itinerari[modifica]

Giro del Rajasthan e del Gujarat


Altri progetti